Differenze tra manicure estetica e manicure curativa

Una manicure estetica.

La manicure, oltre a rappresentare un miglioramento estetico nella donna, può al contempo curare le unghie, abbellendo l’epidermide, trattando le cuticole, armonizzare la forma nonché la lunghezza.

Esistono sostanzialmente due tipologie di manicure, quella estetica che è ben visibile a tutti e non richiede ulteriori spiegazioni e la curativa, che invece, si occupa, anche, di prendersi cura di unghie insane.

Manicure Estetica

La manicure estetica si effettua solo su unghie sane, che non hanno alcuna patologia o abbiano possano presentare problemi come: funghi, sollevamento, sfaldamento, incarnamento.

Manicure Curativa

La manicure curativa è più complessa della manicure estetica giacché tratta problemi inerenti alla cura delle mani e delle unghie, tuttavia, ebbene ricordare che si tratta pur sempre di patologie che non richiedano un intervento medico.

In particolar modo, la manicure curativa, si occupa di risolvere vari problemi, tra cui:

  • Cuticole in eccesso
  • Mani screpolate e disidratate
  • Presenza di callosità

Comments are Closed